Denti bianchi per fumatori

Home/Denti bianchi per fumatori
Denti bianchi per fumatori 2017-06-22T17:45:09+00:00
Strisce bianche per i denti, le migliori del mercato
Mancano solo minuti
per non perdere l'offerta di Advanced Teeth Denti Bianchi »

Fumare è un cattivo vizio non solo perché nuoce alla salute, ma anche perché, col passare degli anni, finisce col rovinare il sorriso e creare quelle odiose macchie sui denti che portano a compromettere l’autostima di una persona e incidere sulla sua vita sociale. Allora, come togliere le macchie di fumo dai denti e tornare a sorridere? Esistono diverse soluzioni, con alcune più efficaci di altre, e, al primo posto, c’è sicuramente l’opzione di consultare un dentista per sbiancare i denti.

Smacchiare i denti dal fumo con il bleaching

Molti fumatori si staranno chiedendo come togliere le macchie di nicotina dai denti. Non è un lavoro facile, perché il fumo risulta essere il peggior nemico dello smalto dentale, insieme a bevande come caffè e fonti di zucchero. Smacchiare i denti dal fumo non è un’operazione semplice da eseguire e per ottenere un buon risultato occorre consultare un dentista e optare per un bleaching, ovvero lo sbiancamento denti.

Questo trattamento consiste nel togliere le macchie nere dai denti mediante un apposito gel che verrà iniettato sulla superficie e attivato tramite una lampada a led. Questa operazione deve essere eseguita con estrema cautela e devono essere prese tutte le precauzioni necessarie per evitare che le gengive, o altre parti al di fuori dei denti, vengano coinvolte. Per questo motivo, il dentista applicherà delle mascherine (solitamente si tratta di resina) sulle gengive per proteggerle.

Come togliere le macchie di fumo dai denti spendendo poco

Smacchiare i denti dal fumo ha un costo che può risultare eccessivo per molte persone, che preferiscono, di conseguenza, rivolgersi a dei rimedi fai-da-te. Tra i rimedi naturali, che, ovviamente, non permetteranno mai di ottenere lo stesso risultato di un trattamento professionale, ci sono, per esempio, il succo di limone, la polpa di fragole e le mele.

Per ottenere un risultato soddisfacente, è preferibile tentare con i diversi sistemi messi in commercio, come le strisce adesive o i dentifrici sbiancanti. Togliere le macchie nere dai denti grazie a queste alternative al bleaching risulta semplice e immediato, anche se l’effetto varia in base allo stato stesso delle macchie e allo stile di vita dell’individuo.

 

STRISCE PER SBIANCARE I DENTI

Ottenere dei denti bianchi dopo aver smesso di fumare è, sicuramente, una scelta preferibile, perché continuando a esporre lo smalto dentale alla nicotina, anche dopo il trattamento, non farà altro che velocizzare la comparsa di nuove macchie e rendere l’operazione completamente inutile. Anche se smettere di fumare è una decisione difficile da prendere e altrettanto non facile da mettere in pratica, ne va della salute dei vostri polmoni e dei vostri denti.

Se proprio non si riesce a dire addio al fumo, potrebbe essere utile ridurne almeno la quantità ed evitare il consumo di caffè e bevande gassate, che peggiorerebbero solo la situazione dei vostri denti. Anche una corretta alimentazione può essere un valido aiuto per togliere le macchie nere dai denti e migliorarne l’aspetto.

DENTIFRICIO SBIANCANTE PER FUMO

Strisce bianche per i denti, le migliori del mercato
Compra ora, compila il modulo qui sotto